Maestri Lisetta Rossi

Fiorentina, è docente di Arpa al Conservatorio di Milano dove, dal 2003, è stata docente dei corsi superiori di Storia e analisi del repertorio, Didattica dello strumento, Ensemble di arpe.

Dal 1994, molti giovani arpisti italiani e stranieri hanno seguito i suoi corsi di perfezionamento, seminari e masterclass approfittando del suo insegnamento, nel quale si riflette l’esperienza artistica e professionale in campo solistico, cameristico e orchestrale. Diplomata a Pisa in scienze sociali ed a Venezia in arpa, con il massimo dei voti e la lode, si è perfezionata con maestri di scuola francese e americana; ha seguito i corsi di musica da camera di Riccardo Brengola all’Accademia di Santa Cecilia di Roma e ha integrato le sue conoscenze interessandosi a discipline complementari alla formazione di un artista: Alexander, Feldenkreis, Taijiquan, metodo Stanislavskij. E’ invitata nelle giurie di concorsi di esecuzione e numerose sue allieve si sono affermate in concorsi nazionali ed internazionali. Ha eseguito prime mondiali nell’ambito del repertorio contemporaneo per arpa e da camera e riprese moderne in quello della ricerca sul repertorio originale per arpa, svolta nel progetto Tesori Musicali Toscani, esibendosi su un’arpa Erard del 1818.

Solista e camerista, è stata presente in festival internazionali in Italia, Francia, Germania Portogallo, Azzorre e Grecia, anche in collaborazione con: Carme, Ensemble Ambrosiano, Antidogma, Ex-Novo Ensemble, Musica d'oggi, Ensemble Garbarino e l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali. Con i Gruppi da camera della Rai di Torino e l’Orchestra Sinfonica Nazionale ha preso parte ai Festival RAI Nuova musica 2005, 2006,  2007.

E’ stata Prima Arpa in orchestre quali il Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica della Radio-televisione di Milano e di Roma, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino, le Orchestre sinfoniche di Lisbona e di Oporto, suonando sotto la direzione dei Maestri Muti, Gavazzeni, Inbal, Chailly, Bertini, De Burgos, Rath, Tielemann; con quest'ultimo ha eseguito il Concerto in Do maggiore K 299 di Mozart per flauto, arpa e orchestra.

Ha collaborato a registrazioni radiofoniche ed incisioni discografiche per ERATO con i Solisti Veneti, RICORDI e AMADEUS  con l'Orchestra Sinfonica RAI.

Suona in duo, trio e quartetto d’arpe, in duo col flautista Alessio Bacci e con l’ensemble Sounsev.