Alexander Trostiansky violino Masterclass

Il  professore del Conservatorio Ciaikovskij di Mosca.

Nato nel 1972 in una famiglia di musicisti, Trostiansky è vincitore di numerosi premi internazionali quali:

1990 "Premio Paganini" Genova, Italia

1996 "Centre d'Arts", Orford, Canada, primo premio

1997 "F. Schubert and 20th Century Music, Graz, Austria, terzo premio

1998 "P.I. Ciaikovskij" Mosca, quinto premio

Ha partecipato alla "Moscow Autumn", "Musik im Michel", "December Evenings by S. Richter" e altri festival.

Ha inciso regolarmente per "Melodia", "Vista Vera", "Chandos", "Dowani", e "Egan Records".

Se è esibito in Bulgaria, Canada, Repubblica Ceca, Germania, Gran Bretagna, Lussemburgo, Macedonia, Polonia, Slovenia, Turchia, USA, Francia e Russia.  Insegna al Conservatorio Statale di Mosca e tiene master classes in Canada e Francia.

"With impeccable intonation and silvery tone, he is an artist to watch" (Artista da tenere d'occhi, ha un'intonazione impeccabile e un timbro argentato) - "The Strad", Inghilterra.

"Trostiansky est un violiniste de tout premier plan: par la technique, la musicalité, l'intelligence et la personalité."  (Trostiansky è un violinista di primo ordine, dal punto di vista della tecnica, la musicalità, l'intelligenza e la personalità). - "La Presse", Montreal, Canada.

"Trostiansky is supremely gifted, a musician who both drives and is driven by his instrument". (Trostiansky è un musicista estremamente dotato che trasporta e si fa trasportare dal suo strumento). - "Lawrence Journal - World", USA.

“…..Playing unaccompanied for the first half, I had to admire his poise and confidence during Bach’s Sonata in C

But it was during a work by Paganini, where he sustained the melody on one sting while playing pizzicato on the others that amazed me. Paganini thought he alone would be capable of playing the piece. Alexander proved him wrong.

review by Douglas Daniel  - Bristol Evening Post  Thursday 4th November 2004